Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 11, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Metal Church ‘Damned If I Do’

Metal Church ‘Damned If I Do’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

METAL CHURCH
‘Damned If I Do’-CD
(Nuclear Bast)
6/10


Confesso in maniera cristallina che personalmente i Metal Church li conosco davvero poco. Sono uno di quei gruppi che so essere fondamentali per lo sviluppo della scena metal, ma non li ho mai approfonditi. Attivi dagli albori degli anni’80, i nostri giungono a questo nuovo capitolo della loro saga metallica. Robusto heavy metal con accenni di speed, suonato in maniera egregia e con il giusto grado di pesantezza. Certo, non aspettatevi nulla di estremo, qui il tutto si gioca su melodie, riff granitici e la voce di Mike Hove, davvero incisiva e che mi ricorda quella di Blitz degli Orverkill (anche se questi ultimi sono arrivati sulle scene qualche tempo dopo). Il tutto risulta molto catchy e a tratti quasi epico. Ideale per i festival estivi, dove li attenderanno di sicuro qualche centinaio di lungocriniti pronti a sbattere la testa su e gių. Non ho molto altro da aggiungere, se siete dei fan di vecchia data lo apprezzerete di sicuro… personalmente credo che tornerō ai miei ascolti pių marci…
(Marco Pasini)

Submit a Comment