Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 15, 2021

Scroll to top

Top

2 Comments

Methedrine ‘Built For Speed’

Methedrine ‘Built For Speed’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

METHEDRINE
‘Built For Speed’-EP
(Korna Al Cielo)
7.5/10


I Methedrine sono una sorta di all star band. Troviamo alla voce Lou e Bone degli Upset Noise e alla chitarra Mark dei Tytus (e se siete gente che ne sa, anche di numerosi gruppi passati molto conosciuti nel giro), nonchè boss di Korna Al Cielo Records. Quattro pezzi di hardcore punk filtrato attraverso la lente del metal e di un certo tipo di heavy hard rock, un po’ come si faceva sul finire degli anni ’80 primissimi anni ’90. Il risultato è davvero convincente. Le song scorrono via senza intoppi, con la voce di Lou che non ha perso un’oncia di potenza rispetto a 20 anni fa. Anzi, si è ancora di più affinata rispetto al passato. Sul drumming di Bone non ho nulla da dire: forse il miglior batterista italiano del genere, capace di mettere il turbo a tutto il contesto e con l’inconfondibile uso del campanaccio, che è un pò il suo trademark. Il lavoro di chitarre è preciso e incalzante, d’altronde Mark ci sa davvero fare con le sei corde. Quello che mi lascia stupefatto è la semplicità e l’onestà con cui questo Ep suona: diretto e tagliente come una lama, dove nulla è stato lasciato al caso, ma dove non si scade mai nel manierismo e nella mera esecuzione della lezioncina. Non mi resta altro che poterli vedere dal vivo, ma già posso dire con convinzione che potranno prendersi le loro belle soddisfazioni…
(Marco Pasini)

riga4961

Comments

  1. Lou Meth

    Non posso che ringraziarti per per la recensione,e il parere di Paso è sempre un ottima indicazione,e sicuramente sincero visto che sei uno dei pochi che non ha paura di diventare antipatico per i tuo giudizi quando negativi,non ci resta che incontrarci in un occasione live e attendere un tuo giudizio positivo o negativo che sia… for those about to mosh we salute you

Submit a Comment