Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 8, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Mothership ‘II’

Mothership ‘II’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

MOTHERSHIP
‘II’-CD
(Ripple Music)
7/10


Interessante secondo lavoro per i texani Mothership che riescono con semplicità e senza troppe paranoie a incidere un album divertente che va a pescare nell’hard rock più metallico, nello stoner dei Fu Manchu più rallentati e meno ‘fuzzosi’ (cfr. ‘Shanghai Surprise’), e che unisce un sapore rock sudista alla ZZ Top ad un recupero non invadente e mai pacchiano del classic metal di scuola europea. ‘II’ è un dischetto che si lascia ascoltare davvero volentieri e pur senza grandi picchi, ma anzi con qualche calo di tensione (es. il break lisergico e un pÚ scontato della strumentale ‘Tamu Massif’, un brano che ogni band stoner ha nel proprio repertorio!) da la paga a tanta fuffa pretenziosa che ingolfa queste latitudini sonore. Il meglio del proprio repertorio i Mothership lo danno forse nella cavalcata doomosa di ‘Centauromachy’, e in generale non possiamo proprio lamentarci visto che quando i nostri partono a spron battuto le cose si fanno clamorosamente coinvolgenti: zitti zitti i Mothership hanno sfornato uno dei migliori dischi di genere del 2014 ma che ovviamente rimane consigliatissimo anche per questi primi giorni del 2015!
(Davide Perletti)

Submit a Comment