Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 30, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Motorowl ‘Om Generator’

Motorowl ‘Om Generator’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

MOTOROWL
‘Om Generator’-LP
(Century Media)
7/10


Sbucano quasi dal nulla questi giovani tedeschi, che sotto il cappello Motorowl, sfornano un dischetto dallo spiccato gusto seventies, un hard rock robusto venato di sfumature metalliche e blues che ben si sposano nell’insieme. L’incipt di ‘Om Generator’ è già il piatto forte di un disco davvero riuscito, ispirato e ben suonato che prevede il culmine del godimento già con le track due e tre: le due parti che compongono ‘The Highest City’ mostrano infatti tutte le sfaccettature di un gruppo che riesce, forse grazie alla giovane età e l’attitudine incosciente, a suonare convincente e attuale nonostante i chiari riferimenti al passato (cfr. la breve cavalcata per hammond e chitarra’The Highest City part II’). Non mancano i riferimenti sabbathiani (cfr. ‘One And Zero’) e quel mood sulfureo che però viene stemperato da un groove rock a tutto tondo. Una bella scoperta Made In Germany… procuratevela immediatamente se siete fans del genere!
(Davide Perletti)

Submit a Comment