Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 16, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Municipal Waste ‘The Last Rager’

Municipal Waste ‘The Last Rager’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

MUNICIPAL WASTE
‘The Last Rager’-EP
(Nuclear Blast)
8/10


Dopo un po’ di silenzio, tornano i thrasher from Virginia Municipal Waste. Che il party abbia inizio. 4 nuovissimi pezzi, 4 bordate di thrash metal intinto nel crossover, suonato con il solito piglio con cui il nostro quintetto ci ha abituato: dritto al punto. Niente fronzoli o super produzioni. Velocità, stacchi, assoli e ora una nuova chitarra a dar maggior corpo al tutto. La voce di Foresta è sempre graffiante e con quel piglio sbarazzino e strafottente che li ha fatti amare da legioni di fan sparsi per la crosta terrestre. Musicalmente l’impatto sonoro è sempre lo stesso, non sono cambiati di una virgola. Personalmente sono un fan dei primissimi tempi, da quando li vidi per la prima volta in Scintilla a Modena (suonarono in giardino),con una formazione leggermente diversa (alla batteria c’era Brendon Ferrell mi pare, poi morto di overdose nel 2016, riposa in pace; mentre al basso c’era Andy Harris) e apprezzo tutti i loro dischi (un pò come per i Toxic Holocaust), quindi anche questi quattro pezzi godono dei miei favori assoluti. Welcome back Municipal Waste, ora però è tempo di un nuovo full length…
(Marco Pasini)

Submit a Comment