Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 26, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

NAILS ‘UNSILENT DEATH (10th ANNIVERSARY EDITION)’

NAILS ‘UNSILENT DEATH (10th ANNIVERSARY EDITION)’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

NAILS
‘Unsilent Death (10th Aanniversary Edition’-LP
(Southern Lord)
8/10


Ristampato più volte nel corso degli anni, ‘Unsilent Death’ dei Nails arriva al decimo anniversario e si merita un parziale restyling da Southern Lord, che arricchisce questa nuova edizione con i tre pezzi del singolo ‘Obscene Humanity’ e due inediti dalla session originale del disco. Nove sono invece gli anni che ci separano dal numero 6 di Salad Days, dove Todd Jones presentava i Nails in occasione della data al Bloom di Mezzago con – in ordine di mia preferenza – Gaza, Trap Them, Haust e Rotten Sound. Ex membro di Blacklisted, Terror, Carry On e Internal Affairs, Jones parlava in quella sede di alienazione, aggressività e vibrazioni negative che un decennio dopo sono sempre le migliori qualità di un lavoro che non invecchia nell’essere una gigantesca manata hardcore con venature crust e grind. ‘Unsilent Death’ è essenziale e riuscitissimo tanto nel contenuto quanto nella sua copertina – devastante da inizio a fine con due appesantimenti strategici nella title track e nella finale ‘Depths’ – e si ferma al punto giusto: 15 minuti, che diventano poco più di venti con le bonus track di quest’anno che non aggiungono molto in termini di varietà. Sorprendeva quindi che il cantante/chitarrista spiegasse che dietro un prodotto tanto diretto ci fosse stato quasi un parto: “sono incredibilmente lento nella composizione, abbiamo impiegato 9 mesi a concludere ‘Unsilent Death’…, è come se affondassi in ogni pezzo. Con i testi sono stato un po’ più veloce ma solo perché mi sono dato una deadline!”. Se già lo avete riascoltatelo,
altrimenti ricordate che è un buon tassello in qualsiasi collezione incazzata.
(Marco Capelli)

0008352643_10

Submit a Comment