Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 3, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Neck Deep ‘All Distortions Are Intentional’

Neck Deep ‘All Distortions Are Intentional’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

NECK DEEP
‘All Distortions Are Intentional’-LP/CD
(Hopeless)
6/10


Preso singolarmente, ignorando l’intera storia dei Neck Deep, trovo che ‘All Distortions Are Intentional’ sia un disco pop punk ben prodotto, piuttosto uniforme, con un cantato troppo monocorde e ripetitivo. Inserito nella storia della band gallese ADAI diventa un disco ancor più uniforme, privo di qualsivoglia nervosismo, un filo più malinconico e generalmente più noioso di quanto ho sentito finora. Che sia l’arrivo di Matt Squire alla produzione (un tizio che ha suonato nei Battery e negli Ashes e che ora lavora con Ariana Grande e One Direction), che siano le classifiche raggiunte col precedente ‘The Peace And The Panic’, che sia il quarto disco e qualcosa ci si deve pure inventare nel bene o nel male, è nel complesso un lavoro più (mainstream) pop e con scarso appeal ai miei occhi. Per quanto i Neck Deep aggiungano qualche finezza in composizione e arrangiamento e costruiscano un concept lirico attraverso i 13 pezzi del disco, sembra che si sbarazzino di tutto quel che rende piacevole il genere e della sua componente più energetica, preparandosi a un futuro tour dove – fossi in voi – aspetterei solo i pezzi di 3 anni fa.
(Marco Capelli)

0-11

Submit a Comment