Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 20, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

NEON CHRIST ’1984′

NEON CHRIST ’1984′
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

NEON CHRIST
’1984′-LP
(Southern Lord/DVL)
7.0


I Neon Christ sono una piccola gemma hardcore dei primissimi anni ’80. La loro furia giovanile viene fuori in questo ’1984′, sorta di discografia sapientemente portata alla luce dalla Southern Lord. Pezzi brevissimi e lancinanti, strafottenti e arroganti. Urgenti nelle loro scariche elettriche, quanto dotati di quella tipica incoscienza giovanile. Qui troviamo le session di registrazione che si presenteranno sotto forma dell’Ep di debutto di 10 brani uscito nel 1984 e la session realizzata durante il Labor Day sempre nel 1984. Il brano ‘Ashes To Asher’ verra’ incluso nella leggendaria compilation ‘International War/Peace’ edita dall’etichetta degli MDC Radical Records. Nel 1985 diverranno un quintetto, comporranno altri pezzi (molto piu’ lenti, le cui avvisaglie si possono ascoltare anche in alcuni brani presenti in questa raccolta, come ‘After’ per esempio) ma non verranno mai registrati a parte ‘Savior (Drawn In)’, qui non inclusa. Il chitarrista e membro fondatore William DuVall finira’ prima a suonare con i Bl’ast! (dopo che i Neon Christ si sciolsero al termine di una tornata di concerti nel marzo del 1986) e poi nel 2006 con gli Alice In Chains, dopo aver incontrato Jerry Cantrell a Los Angeles. La band poi si e’ riformata brevemente il 2 febbraio 2008 per suonare al festival chiamato Ratlanta. Un nome minore se volete, ma pur sempre un tassello molto importante per conoscere la scena hc a stelle e strisce.
(Marco Pasini)

promoaccessory_693574

Submit a Comment