Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 20, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Next Time Mr. Fox ‘Sunken City’

Next Time Mr. Fox ‘Sunken City’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

NEXT TIME MR. FOX
‘Sunken City’-CD
(Autoproduzione)
7.5/10


Dopo alcuni cambi di formazione che hanno dato una forma concreta al percorso artistico, i Next Time Mr. Fox giungono alla pubblicazione di ‘Sunken City’, disco che parte sicuramente bene avendo dalla sua un artwork davvero ben congeniato. Come appena detto, la line-up ha subito un notevole scossone durante gli ultimi anni, portandoli oggi ad avere come unico membro fondatore il frontman Alberto Ugolini. Se solitamente molte band si perdono dinnanzi a questi avvenimenti, nel loro caso è successo l’esatto contrario, portandoli a fare quel balzo in avanti che quando si parla di metalcore a fatica si riesce a fare. Come vi starete chiedendo… Riuscendo a unire in maniera molto naturale una miriade di elementi presenti al di fuori del contesto core, con un attento lavoro svolto sul songwriting in primis e sulle metriche poi. Fa un certo effetto vedere come questa giovane band sia riuscita nell’intento di portare riffing di scuola thrash metal, passaggi djent oriented e il lato melodico dello swedish death metal all’interno del loro sound, soprattutto senza snaturare l’essenza di base, quell’ hardcore/metal che continua a pulsare forte nel cuore dei Next Time Mr. Fox. Il fatto poi di porre come attore principale il cantato growl fa capire quanto questa band sia più interessata al lato heavy del genere, affiancando ad Alberto due ospiti come Gabriele Catoni dei Let Them Fall e Mattia Maffioli dei Drown In Sulphur in un paio di occasioni. Azzeccata la scelta di porre la titletrack come primo singolo dell’intero lotto, sicuramente il brano più diretto e d’impatto finora scritto dal gruppo romagnolo. In attesa di capire come si evolverà questo progetto non possiamo che apprezzarne gli intenti bellici.
(Arturo Lopez)

Submit a Comment