Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | November 25, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

O ‘Antropocene’

O ‘Antropocene’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

O
‘Antropocene’-LP
(Autoprodotto)
8/10


Gli O tornano con ‘Atropocene’, un album terremotante. Il quartetto del nord Italia, dopo aver dato alle stampe nel 2015 il vinile ‘Pietra’ (preceduto da il ‘Vuoto Perfetto’ del 2012), si รจ affinato notevolmente dal vivo e questo nuovo lavoro ne e’ il risultato. Ho potuto saggiarne il tiro in un data in quel di Bologna e sono rimasto piacevolmente colpito dalla precisione che hanno nel suonare e nello schiacciarti con il loro sound. Oltre che dall’uso smodato del fumo on stage, che li rende ancora piu’ imbastarditi. I nostri suonano un post black metal atmosferico e pesante, in cui veniamo catapultati in un’atmosfera nera e oppressiva, in cui si spogliano di tutti gli inutili orpelli che spesso affliggono il genere, per investirci con una forza sonica feroce e brutale. I brani scorrono via in maniera vorticosa, senza lasciare adito a nessun tipo di dubbio: gli O sono qui per colpire duro e lo fanno senza risparmiarsi. 9 pezzi, novi gradini per scendere dritti all’inferno, il loro inferno. Copertina magnifica, in cui il magma sonoro sprigionato dai nostri trova la sua perfetta visualizzazione estetica. Un grande ritorno, non sottovalutateli.
(Marco Pasini)

Submit a Comment