Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 18, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Once Human ‘Evolution’

Once Human ‘Evolution’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

ONCE HUMAN
‘Evolution’-CD
(earMUSIC/eOne)
6.5/10


‘Evolution’ non rimarrà alla storia come il disco più ispirato di death metal (e non solo) della storia, ma va dato atto al tatuatissimo Logan Mader di essere stato di parola: dietro il moniker Once Human si cela una band vera e non un progetto nato a tavolino composto da figurine e nomi più o meno importanti. Rispetto al debut album infatti è palpabile sin dai primi istanti che il songwriting della band sia di ben altro livello, e i brani si ammantano di una febbrile componente heavy e di un incedere “progressive” che ricorda tanto i Gojira quando le bordate più animalesche di certi Arch Enemy. In tal senso l’operato della bella Larin Hart, urlatrice sì ma anche capace di discrete disgressioni sul tema, regala grinta e attitudine da vendere ad un suono cadenzato e spietato. Un buon episodio di metal moderno e muscolare.
(Davide Perletti)

Submit a Comment