Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 25, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Rakim a Bologna

RAKIM A BOLOGNA AD OTTOBRE

Il 30 ottobre 2010 Boomdraw Family è infatti orgogliosa di presentare, dopo anni di assenza dal nostro paese, l’unica data italiana del leggendario mc Rakim. Al tempo in cui l’hip hop era un’energia incontrollabile e frenetica in cerca di direzione, in bilico tra tendenza in esaurimento e cultura in evoluzione, è toccato ad un talento straordinario e precoce mostrargli la via. È il 1985 quando Rakim incontra Eric B, Dj in cerca di talenti da lanciare, il primo frutto della collaborazione è il super classico ‘Eric B Is President’. Il successo ottenuto assicura al duo un contratto discografico, contanti a palate e quintali di catene d’oro. Il disco d’esordio ‘Paid In Full’ stona nel rap sincopato e talvolta urlato di allora, bpm bassi e un flow compassato permettono a Rakim di incastrare in rima il doppio delle parole rispetto agli iperattivi colleghi. Al posto di scarne sequenze di batterie elettroniche, le produzioni supervisionate spesso dallo stesso mc, sono ricche di campioni pescati dal catalogo funk di James Brown. Senza nulla togliere ai party annaffiati di birra dei Beastie Boys, al bisogno di amore di LL Cool J o all’inno alle candide sneaker dei Run Dmc, Rakim mostra una padronanza del rap come forma di espressione e del suo tempo senza precedenti. Dopo decine di classici e quattro album perfetti, nel ’92 il duo si scioglie. Tre gli album da solista: ‘The 18th Letter’, ‘The Master’ e il recente ‘The 7th Seal’. Ad oggi Rakim rappresenta tutt’ora un’influenza e uno standard cui ogni mc dovrebbe ambire, senza il suo inestimabile contributo il microfono sarebbe alla portata di qualsiasi mortale. Apriranno il live del mc del Queens, le esibizioni di Kaos e Dj Lugi al microfono e le selezioni di Next One, tre icone dell’ hip hop italiano, tre percorsi diversi, accomunati da una rara capacit

Submit a Comment