Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 11, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Ray Daytona & Googoobombos ‘Deep Breath’

Ray Daytona & Googoobombos ‘Deep Breath’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

RAY DAYTONA & GOOGOOBOMBOS
‘Deep Breath’-MCD
(Ammonia Rec.)
7/10


Terza uscita su Ammonia Records e ulteriore conferma per i Ray Daytona & Googoobombos, i quali tengono fede al loro nome, ormai garanzia di qualità in ambito garage/punk, con un mini-cd di sette tracce assolutamente incendiarie. Il quartetto toscano, che sembra uscito di soppiatto da un B-movie degli anni sessanta, ripercorre le orme dei grandi gruppi surf-core e sfodera energia scoppiettante imbastita attorno alle chitarrine sixties e a motivetti irresistibili che farebbero la gioia degli spettatori di un film pulp tarantiniano. Revival senza rimpianti o nostalgie, verrebbe da osservare, con uno stile che, sebbene sia tutt’altro che originale, rivela il ruolo fondamentale che ricopre il talento e la capacità di saper scrivere una pezzo rock’n’roll. Canzoncine spumeggianti (e dal titolo esplicito) come lo strumentale ‘I’m A Loser I’m An Asshole’, la morriconiana ‘Love And Napalm’ (ispirata all’omonimo racconto di Ballard) o la conclusiva ‘Your Body Not Your Soul’ sono dei veri e propri cicchetti da buttar giù tutti d’un fiato. Come i 28 secondi (!) tiratissimi di ‘Field Day For The Sundays’. Poco più di un quarto d’ora, insomma, ma sparato a livelli di intensità altissima, messi in musica da un’attitudine compiuta, soprattutto per quanto riguarda la capacità di generare good vibrations. Bellissima la copertina di Fabio Conti.
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment