Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | February 7, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

Red Car Burns ‘S/T’

Red Car Burns ‘S/T’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

RED CAR BURNS
‘S/T’
(Noreason/No Panic)
6.5/10


Nebbia, fabbriche, piccoli paesini sperduti… non solo, in pianura padana c’è anche del punkrock! Con base a Lodi e spinti dalla più che affermata Noreason Records, tornano in pista i Red Car Burns, ormai da anni sui palchi. Non proprio dei giovanotti, suonano insieme circa dal 2000 e hanno cambiato in principio alcune formazioni fino alla definitiva nel 2004, muovendosi tra vari concerti e facendosi spazio nel mondo punk rock e melodic hc. Cominciamo dicendo che in questo momento stanno girando gli Stati Uniti e vivranno il loro momento più alto di questa esperienza suonando sul palco del The Fest 14 in Florida. Una delle cornici più importanti al mondo per questo genere musicale per chi non lo sapesse. ‘The Roots And The Ruins’ era stato il loro ultimo disco, prodotto sempre da Noreason Records che negli anni ha creduto nel progetto spingendolo il più possibile. Nel 2013 avevano invece condiviso uno split con una band austriaca chiamata ANTS! Tornano con un omonimo CD comprendente nove brani facili da riassumere: grezzi, punk rock = Hot Water Music. La copertina dello stesso è stata disegnata da Alberto Becherini, grafico ormai affermato nell’ambiente e conosciuto per aver disegnato flyer e maglie anche per band di un certo spessore come Rancid o Gallows o Flatliners. Nulla da dire, il disco scorre senza nessun ostacolo anche se pecca di poca originalità, i brani sono davvero simili ad alcuni dei più famosi dischi punk rock del loro genere come gli ultimi Hot Water Music o i Red City Radio, ma nel complesso si lascia ascoltare volentieri. E’ ben suonato e ben registrato, se proprio volessimo essere puntigliosi potremmo dire che la batteria risulta un po’ troppo prodotta in particolare nei suoni di rullante, ma per il resto è un album gradevole all’ascolto e molto carico nelle melodie e nei toni vocali. Ancora una volta la partecipazione dell’etichetta tedesca No Panic Records ormai quasi una gemella di Noreason per quel che riguarda le uscite delle band italiane. Bene, date un ascolto al nuovo album di questi ragazzoni e buttate un occhio sulla loro pagina fb per restare aggiornati sui loro movimenti negli States in questi giorni, qui sotto vi lasciamo anche la locandina del loro tour. A voi i Red Car Burns.
(Turi Messineo)

12180145_850737345044460_632823726_n

NRR059_promo1_low

Submit a Comment