Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | February 7, 2023

Scroll to top

Top

One Comment

Redline Season ‘Invictus’

Redline Season ‘Invictus’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

REDLINE SEASON
‘Invictus’–LP
(Upupa Produzioni)
7.5/10


Da Finale Emilia, Modena, tornano con tutta la loro forza i Redline Season tre anni dopo il debutto sempre sotto la Upupa Produzioni ‘Six, Degrees Of Separation’. Questa volta è il turno di ‘Invictus’, diverso fin dalla partenza in quanto alla formazione a tre originale sono stati aggiunti i vocal e le tastiere, il tutto finalizzato a completare l’esperienza e a dare maggiore corpo al suono che percorre l’area “post”, tra un rock, un metal e un hardcore, intriso di un sapore psych anni’70. Difficile quindi categorizzare il genere dei Redline Season, ma questo in fondo è un problema che non si pone. Quello che conta davvero sono i quaranta minuti con cui ‘Invictus’ ci trasporta in un mondo onirico e oscuro, fatto di progressioni, rallentamenti e ripetizioni ossessive, con una batteria pronta a marcare la differenza tra la calma apparente e la violenza incontrollata, e linee di basso ultra presenti e riffoni di chitarra pesantissimi, che lo rendono un album capace di annerire anche il giorno più solare. Se poi guardiamo anche alla copertina del disco, illustrata dal talentuoso Alessandro Canu (I Dinosauri, http://acanu.tumblr.com), allora l’inchino è più che dovuto.
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

_IGA0319

_IGA0320

_IGA0324

_IGA0325

-4

Comments

Submit a Comment