Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 14, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Redrum04 ‘A New Era’

Redrum04 ‘A New Era’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

REDRUM04
‘A New Era’
(This Is Core)
6.5/10


Chi bazzica da qualche anno nella scena alternative nazionale si ricorderà quasi sicuramente dei Panic Room, buon esempio di ciò che il crossover/nu metal regalò anni or sono al movimento musicale. Oggi da quel progetto ne ha preso forma uno totalmente nuovo artisticamente parlando, chiamato Redrum04. Cosa differenzia i due scenari? Molto semplice il concetto di musica che ci sta dietro. Abbandonato (quasi) del tutto il lato più ruvido dell’alternative i Nostri si sono spinti verso territori sicuramente più “tranquilli”, avvicinandosi di molto a ciò che band come Nickelback, Alter Bridge e Incubus prima hanno offerto ai loro fans. ‘A New Era’ è un biglietto da visita interessante, se non altro ottimo per porre in evidenza la facilità con la quale questi musicisti sono riusciti a passare da distorsioni heavy oriented al lato melodico dell’alternative rock senza fare alcun passo falso. Stiamo infatti parlando di un disco che si lascia ascoltare piacevolmente, dove al suo interno non troviamo alti e bassi in termini di qualità e che anzi, in alcune situazioni (vedi il singolo ‘Dirty Consequence’ e ‘New Day’) riesce quasi a sorprendere. Per essere il primo passo ufficiale dei Redrum04 non si può che essere soddisfatti… magari in futuro ragazzi abbiate la stessa disinvoltura anche in chiave grafica, perché l’artwork è davvero bruttino…
(Arturo Lopez)

Submit a Comment