Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 20, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Report Live Inoki 16 Settembre 2017 @ impianti sportivi Parabae di Maserada sul Piave (Treviso)

Report Live Inoki 16 Settembre 2017 @ impianti sportivi Parabae di Maserada sul Piave (Treviso)
Salad Days

Sabato 16 mi sono recato agli impianti sportivi di Maserada sul Piave, non lontano da Treviso, per vedere il concerto di Inoki Ness.

Gli impianti sportivi hanno aperto le danze dal pomeriggio, con un evento con protagonisti gli skaters, e dei writers di una nota crew trevigiana, che hanno dipinto dei pannelli di cartongesso collegati tra loro, realizzando una “muratina”. La sera, verso le 23 ha avuto inizio il concerto, sotto un tendone appositamente allestito, dove non mancavano i “baracchini” con le birre a prezzo “super ok”, ed i panini per gli affamati. Inoki era accompagnato dal suo storico amico Lama Islam. L’esordio è stato un saluto al pubblico con delle parole di supporto e sostegno per tutta la gente “real” del posto; Ness ha salutato varie “categorie”: tutti gli MC, i writers, le crew locali, i veri pusher ed veri i rapinatori… poi è partito il live, durato un’oretta circa.

inoki-maserada-16-09-17_d

Quasi subito, come seconda song, propone agli spettatori uno dei suoi pezzi più famosi: la leggendaria hit ‘Bolo By Night’; in altri live questo pezzo di solito viene eseguito verso la fine, ma forse qui l’ha messa ad inizio scaletta essendo prodotta dal trevisano Dj Shocca, per infuocare subito per i locals. Una volta scaldato il pubblico, continua a tenere viva l’atmosfera ricordando il noto Mc ed amico scomparso Joe Cassano (Rip), e canta ‘Giorno E Notte’, facendo ascoltare anche la strofa di Joe al pubblico che ovviamente si coinvolge e canta in coro. Il concerto continua con altri pezzi, dove entra in campo anche Lama Islam. Dopo alcuni “classici” di sempre, il live prosegue con due singoli tratti da suoi lavori in studio più recenti, di cui in rete si possono trovare anche i video; ed ecco che arriva ‘L’Antidoto’, pezzo del 2014, (anche titolo del suo ultimo album ufficiale), e successivamente ‘Basso Profilo’, (pezzo che invece dà il titolo al suo ultimo mixtape, uscito gli ultimissimi giorni del 2016). Si ritorna alle hit più famose, ed il pubblico si prende bene cantando ‘Non Mi Avrete Mai’ (altra massiccia produzione di Roc B alias Dj Shocca) e successivamente la famosissima ‘Sentimento Reciproco’, tratta dall’ album ‘Nobiltà Di Strada’, (del 2007, quando Inoki era con la major Warner Music).

inoki-maserada-16-09-17_b

Durante il live si respira un clima molto “friendly”, non si percepisce lo “stacco” tra pubblico ed artista, ed ad un certo punto Inoki chiama un po’ di mc locali che si susseguono in una session di freestyle, “riempiendo” un altro un po’ di minuti della serata. Siamo verso la fine del concerto, ed a mio parere c’è uno dei momenti di maggior empatia collettiva, Ness canta ‘Nuova Leva’ (dal suo album ‘Fabiano Detto Inoki’ del 2005). Il ritornello ha un coro “ooooh oooh” che accompagna le parole, e Fabiano chiede al pubblico di cantare tutti assieme questo coro… ma nella maniera più stonata possibile: -”Cantatelo stonato, come da ubriachi!”, ed incalza ancora: -”Dovete cantarlo più stonati, ubriachissimi”, ovviamente la gente è presa benissimo, hehehe anche perchè un buon 70% ha la birretta in mano. Dopo i saluti, il live si conclude con la Leggendaria ‘Dio Lodato’ di Joe Cassano (Rip), che viene lasciata andare in play, proposta in un remix elettronico, un po’ nel mood musica drum ‘n’ bass. Finita la performance, il pubblico si dirige verso le spine della birra per fare gli ultimi brindisi prima di rientrare o proseguire la serata altrove.

inoki-maserada-16-09-17_a

(Txt y Pics by Sisaglia alias Seeso)

Submit a Comment