Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 16, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Reviews update

DONALD THOMPSON
‘II’-7″
(Surfin’Ki Records/Kornalcielo Records)
4/5

La famiglia Frankenstein stesa a divertirsi e a prendere il sole (la bellissima copertina disegnata) è un ottimo modo per descrivere il sound dei Donald Thompson, band di Fidenza che fa del viscerale garage/punk il suo credo indefesso. Il vinile 7” in mio possesso è il secondo della serie e presenta quattro tracce (due per lato) che spaccano di brutto. ‘Screaming Feedback’ parte a mille con l’urgenza del punk a dettare le regole, e la successiva ‘Fat Generation’ conferma la direzione, cambiando le melodie e i cori urlati, ma non la sostanza. ‘No Way’, che apre il lato B, è una macchinetta che marcia a ritmo sostenuto su modelli che sembrano quelli dell’hardcore storico californiano, mentre ‘Spicy Baby Gesus’ fa un passo indietro (temporalmente) rimandando al punk 77 e a strutture più lineari ed essenziali. Brani dalla durata irrisoria, dunque, per una band che suona alla grande con la giusta dose di fancazzismo e autoironia (a cominciare dal monicker, che omaggia un giudice dell’Oklahoma che durante le proprie udienze si soddisfaceva utilizzando una pompa da masturbazione). Non so cosa andate cercando dal punk-rock, ma i Donald Thompson possono soddisfare le vostre necessit

Submit a Comment