Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 10, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Riot City ‘Burn The Night’

Riot City ‘Burn The Night’
Salad Days

Review Overview

8.5
8.5
8.5

Rating

RIOT CITY
‘Burn The Night’-CD/LP/Digital
(No Remorse) Records
8.5/10


Il Canada ha sempre regalato dei gruppi madornali in fatto di heavy metal. Slaughter, Infernal Majesty, Razor e tanti altri. Speed, thrash, proto-death e chi più ne ha più ne metta. Negli ultimi anni gruppi come Cauldron, Stryker e altri hanno tenuto bella spumeggiante la fiamma del metallo. I Riot City, con il loro debutto, si inseriscono a pieno titolo tra gli alfieri del genere made in Canada. Heavy metal granitico e roccioso, figlio dei Judas Priest. Una voce cristallina e capace di acuti micidiali, un pattern di riff coinvolgente, una sezione ritmica che non si risparmia di certo. Gli ingredienti per un ottimo platter ci sono tutti. Velocità, melodia e grinta fanno dei Riot City un gruppo da tenere d’occhio. La voce lancinante, fatta di scream alla Rob Halford vi farà puntare il dito al cielo in un headbanging furioso. Una piccola grande perla…
(Marco Pasini)

Submit a Comment