Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | November 25, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Rise Above Dead ‘Ulro’

Rise Above Dead ‘Ulro’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

RISE ABOVE DEAD
‘Ulro’-LP
(Moment Of Collapse/Shove)
7/10


‘Ulro’ suona come un corpo in collasso che ritorna a vivere. Il cuore ritorna a pompare, non in accelerazione, ma in un costante scorrere fluido ematico. Difatti, l’album dei rodati Rise Above Dead (band instrumental dall’impronta doom, post-metal ma in continua evoluzione) si sostiene su questi princìpi/ritmi. L’impeto non urlato viene fortemente inglobato in attività elettrica presenziata da un muro di chitarre che rombano, insieme a una base basso batteria che meccanicamente riflette in modo aritmico. L’insieme è un calderone bollente dove il tutto viene stemperato in una controparte importante e percettiva dove intro e parti centrali creano pieghe e risvolti ai brani in un mellifluo tornado. L’album si ispira al poeta visionario William Blake, apprezzato per il suo stile e la sua espressività, infatti i Rise Above Dead ne riprendono i toni e la penetrabilità di visione; i brani di media durata risultano allo stesso tempo un varco tra stati d’animo senza valori, senza etica e paura di essere rifiutati dagli altri; ma presto si torna comunque alla dolorosa realtà contingente dove però la libertà di esprimere le nostre idee ci permette di confrontarci e combattere! In uscita il 31 Luglio su Moment Of Collapse & Shove Records in un’edizione limitata in vinile 12″, progetto grafico curato da SoloMacello.
(Giuseppe Picciotto)

p

Submit a Comment