Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 10, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Screamfeeder ‘Pop Guilt’

Screamfeeder ‘Pop Guilt’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

SCREAMFEEDER
‘Pop Guilt’-CD
(Rogue Wave)
7.5/10


Non sono dei novellini gli australiano Screamfeeder e forti della loro esperienza i ragazzi di Brisbane hanno sfornato questo ottimo ‘Pop Guilt’, un perfetto esempio di compendio di sonorità alternative rock che per sonorità proposte ricorda per certi versi quanto fatto in tempi recenti dagli inglesi Milt Teeh senza le derive più heavy (e cioè dal loro approdo in casa Hopeless) anche se ovviamente i riferimenti più evidenti guardano alle melodie “rumorose” dei Dinosaur Jr. e dei Pixies più un pizzico di paraculaggine alla Smashing Pumpkins dei tempi d’oro. Insomma il tutto suona molto nineteens e quel crossover tra college rock e noise di quel periodo ma senza l’effetto revival che molto spesso dischi di questo tipo rievocano; brani come ‘All Over It Again’ e ‘Making It Up’ appiano perfette per essere sparate a tutto volume dalla macchina per partire per un bel week end assolato. ‘Pop Guilt’ è infatti un disco particolarmente adatto per questa prima ondata di caldo estivo, frizzante e trasognante.
(Davide Perletti)

Submit a Comment