Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 21, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Sharptongue ‘Bad Blood / Sleeping Soul’

Sharptongue ‘Bad Blood / Sleeping Soul’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

SHARPTONGUE
‘Bad Blood / Sleeping Soul’-CD
(Acuity Music)
6.5/10


Debut album per gli Sharptongue, hc dalla Germania. Il disco si presenta in maniera originale, diviso in due capitoli, proprio come suggerisce il doppio titolo. Delle undici tracce presenti, le prime cinque costituiscono il nocciolo duro e incazzato dell’anima della band, prettamente hardcore, le ultime cinque esprimono invece sentimenti di negatività e disperazione, mentre la traccia centrale è un interludio che funge da spartiacque. I primi due brani ‘Bad Blood’ e ‘No One’ aprono l’album alla grande, presentando lo stile più intransigente della band di Colonia, un hardcore metalloso e pesante, con un sacco di appoggi, proprio nello stile del Centro Europa (vedi Nasty, ad esempio). Uno stile piuttosto asciutto, senza accelerazioni né cambi trascinanti, ma efficace, soprattutto grazie allo screaming del cantante, che ci mette davvero tutta l’ignoranza possibile. I ritmi restano sempre piuttosto bassi e ‘Bad Blood / Sleeping Soul’ non riesce a decollare completamente, in un progressivo allontanamento dagli stilemi hardcore a favore del groove. Nella seconda parte in fin dei conti lo stile non cambia radicalmente se non per le riflessive ‘Dark Circles’ e ‘Sleeping Soul’; si assiste comunque ad un andamento in discesa dell’album, che inevitabilmente perde la presa su chi ascolta. Voler mettere più anime in un disco hc è sempre un rischio, che rende questo primo full degli Sharptongue apprezzabile, ma con margini di miglioramento.
(Francesco Banci)

Sharptongue_Promo_High Res

Submit a Comment