Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | March 30, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Sisters Of Suffocation ‘Brutal Queen’

Sisters Of Suffocation ‘Brutal Queen’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

SISTERS OF SUFFOCATION
‘Brutal Queen’-CD/LP/Digital
(Hammerheart)
7/10


Ragazze che suonano death metal non è che ce ne siano tantissime a dirla tutta, quindi ben vegano gruppi come le Sisters Of Suffocation. Queste quattro olandesi sono partite in maniera do it yourself con questo ‘Brutal Queen’, Ep di cinque pezzi, che ora le sapienti mani di Hammerheart Records ci ripropone in una nuova veste e in formato digipak cd e vinile. Il suono delle Sisters Of Suffocation è il classico death metal di stampo europeo, suonato in maniera diretta e senza tanti giri di parole. Accanto ai classici assalti all’arma bianca a base di riff sparati in faccia senza ritegno e batteria modalità attacco di contraerea, le nostre implementano anche un certo gusto per la melodia, rifacendosi al songwriting di gruppi come gli At The Gates (le info riportano anche il nome degli Arch Enemy, ma scusate, io non ce la faccio proprio). Il tutto viene sapientemente amalgamato, creando un suono molto corposo e rotondo. Certo, qui l’originalità non è proprio di casa, ma non ci si può lamentare. Il growling della biondissima Els Prins è potente e profondo, in grado di reggere il passo con la proposta delle nostre. Il riffing è molto classico, non presenta particolari picchi tecnici, ma svolge molto efficacemente il proprio dovere: quello di farvi sbattere la testa avanti e indietro. Sezione ritmica che regge tutta la struttura dei pezzi, assecondando la chitarra nei suoi fraseggi ora più brutali, ora più melodici. Sono un buon gruppo queste Sisters Of Suffocation. Il loro death metal guarda al passato ma con un occhio anche al presente. Ripeto, non aspettatevi un miracolo, ma solo cinque pezzi molto carini con i quali scapocciare un pò.
(Marco Pasini)

PromoImage-2

PromoImage-1

Submit a Comment