Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 30, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Sleaford Mods ‘English Tapas’

Sleaford Mods ‘English Tapas’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

SLEAFORD MODS
‘English Tapas’-CD
(Rough Trade/Self)
6.5/10


Nel 2018 uscirà un documentario sugli Sleaford Mods, ‘Bunch Of Kunst’. Ovvero il ragionevole epilogo della loro parabola artistica, dopo un decennio di carriera e la meritata fama marginale degli ultimi anni (scrivere “hype” è giustamente proibito, a una certa età). Insomma, come diceva babbo: il bel gioco dura poco. Specie se il talento è quello che è, in senso stretto, assieme a una visione d’insieme volutamente limitata. D’altronde le facce da ‘Lock & Stock’ di Jason Williamson ed Andrew Fearn ci piacciono proprio così; neanche per un secondo abbiamo pensato che gli Sleaford Mods fossero i nuovi Pink Floyd e Nottingham, fradicia e puzzolente, il centro del mondo. Il fatto è che ‘English Tapas’ mostra la corda: va bene il minimalismo sonoro, ma qui si esagera spesso. Poi ogni tanto arriva la filastrocca giusta – tipo ‘B.H.S.’ – e allora si fa bisboccia. Pasticcio di rognone, patatine all’aceto e bitter a fiumi per tutti! Grazie di tutto, Sleaford Mods… è stato breve ma intenso. Siamo sicuri che ve ne andrete dalla festa prima della fine, senza salutare: una dote più unica che rara.
(Angelo Mora)

LIVE IN ITALIA:
27 MAGGIO 2017 – Santeria Social Club, Milano
28 MAGGIO 2017 – Spazio 211, Torino
30 MAGGIO 2017 – Locomotiv Club, Bologna
31 MAGGIO 2017 – Monk, Roma

Submit a Comment