Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | March 31, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Strictly Underground 15/2/2020 @TPO

Strictly Underground 15/2/2020 @TPO
Salad Days

Per capire veramente cos’è Strictly Underground dobbiamo fare un salto nel passato, dobbiamo partire o meglio ripartire da ciò che era, da ciò che è stato l’ Hip-Hop e il Breaking…

…perché soltanto prendendoci cura della tradizione è possibile una consapevole evoluzione. Il Cypher (ovvero il ”cerchio”), la Musica e la Comunità (Hip-Hop e non) sono i tre punti cardine di Strictly Underground, i tre concetti chiave da cui è partita l’ideatrice e organizzatrice, Eka (co-fondatrice della storica crew Wired Monkeys e membro della crew statunitense NEP fondata da Asia-One), quando nel 2014 ha deciso che era il momento di creare un’ alternativa opposta alla direzione che stava prendendo ormai da anni la scena del bboying/bgirling italiano. L’ idea è stata inizialmente quella di creare due appuntamenti al mese (il sabato pomeriggio), all’interno di OZ, (spazio sociale, riconsegnato alla città nel 2018), per dare la possibilità ai bboys e alle bgirls di ballare nella dimensione del Cypher con un DJ a selezionare le sonorità (invece del solito mix pompato dal telefono) e senza una giuria dichiarata. Un’ occasione positiva di incontro tra le diverse generazioni e di scambio di conoscenza ed energia. Una dimensione che sta a metà tra l’allenamento e il party, tra lo studio della disciplina e la “ballotta”. La formula ha avuto da subito successo, grazie soprattutto alla disponibilità di più persone tra writers e dj, che hanno messo a disposizione le loro competenze e il loro tempo (solo per AMORE) per contribuire alla riuscita delle varie edizioni.

La formula Cypher+Dj è andata avanti per 3 stagioni, crescendo progressivamente grazie al supporto di gran parte della scena italiana ed europea, ma arrivati alla quarta stagione ci si è accorti che grazie al lavoro fatto, i tempi erano ormai maturi per aprire un nuovo capitolo. Nasce così una formula nuova ma in linea con l’idea originale, nella quale l’allenamento pomeridiano si trasforma in una vera e propria Cypher Jam, con vari Djs per spaziare dal Rap al Funk ai BreakBeat, con un Host (presentatore/intrattenitore), che coinvolge il pubblico e per premio le tele (canvas) offerte da writers della zona per premiare il Cypher King, la Queen e il The Freshest. Cerchi sempre più stretti ed infuocati e musica che non si interrompe mai diventano i punti di forza del pomeriggio, seguiti da un aperitivo di musica Soul per riprendere le forze in attesa dell’inizio del party serale, aggiunto con lo scopo di fare ballare tutti sulle note dei classici della Golden Age selezionati dai vari guest Dj. Un viaggio musicale che dalle luci del pomeriggio del sabato ci porta sino ai primi bagliori dell’alba della domenica, adatto a tutte le fasce d’età! Grazie all’ospitalità del TPO e, a seguito della collaborazione con i laboratori HH che si tengono presso il Labas, un altro importante mattoncino si aggiunge al ricongiungimento di tutte e 4 le discipline: il Cypher degli MCs, una classica battle di freestyle, presentata in collaborazione con Mastino (anch’egli molto attivo a livello sociale/HH), con uno spirito però diverso rispetto alle classiche “battle”. L’approccio che si vuole spingere (non solo per quanto riguarda l’mcing) è “Be Nice”: essere stilosi e “mandare a casa l’avversario” senza farcire le proprie rime di insulti immotivati e parolacce, ma utilizzando tematiche importanti e contenuti positivi.

Strictly Underground, in questo senso, si batte per una maturazione della scena HH, e vuole riportare l’attenzione sulla potenzialità soprattutto educativa che ha questa cultura per le nuove generazioni e sull’importanza della “Legacy” che deve esserci con le generazioni più vecchie. Senza tralasciare l’aspetto tecnico consideriamo Il Breaking non soltanto un insieme di movimenti più o meno acrobatici e spettacolari ma molto altro, ed in primis possiamo dire che il Modo e la Forma con cui si dovrebbero eseguire questi movimenti è forse più importante del movimento stesso, è l’ATTITUDINE, ed è anche questo un concetto che vogliamo coltivare e fare crescere. Il progressivo isolarsi l’una dall’altra di ciascuna delle 4 discipline dell’HH, spesso per fini puramente economici, supportato da persone che spesso utilizzano questa cultura per interessi personali o per nutrire il proprio ego, ha fatto si che per molto tempo si perdessero di vista i valori fondamentali di questo concetto, come la crescita attraverso la condivisione. Strictly Underground, è per la Comunità fatto dalla Comunità stessa, ed è un “investimento” che partecipando, fa il soggetto sulla propria persona e su chi gli sta intorno, ed è mettersi a disposizione per la crescita di qualcosa che a sua volta influirà sulla crescita di se stessi, come un ciclo, un cerchio di energia, un Cypher appunto, ed è li che vogliamo riportare l‘attenzione. In poche parole Strictly Underground è una jam con musica senza interruzioni, spazio per i bboys e le bgirs, spazio per gli mc, e dj set serale per far ballare tutti, è un luogo di incontro e di scambio. The Floor is Yours.

La giornata del 15 Febbraio 2020 Strictly Underground al TPO.
Si inizia dalle ore 16:00, il pomeriggio sarà dedicato interamente alla jam di breaking con ai piatti dj Collo (PG) dj Elle-P (CB) e dj Milton (UK), mentre nell’area apposita arricchita dalle strutture mobili di Stay High Flava, ci sarà il contest di skate e verrà premiato il “best trick”. Per il breaking verranno premiati la Queen, il King e il Freshest del Cypher e in quest’occasione, grazie alla collaborazione con EPIC (Every Person Is Capable) Jam, voleranno a Londra alla loro prossima Jam! Presente come sempre il desk di FTWRK, marchio dedicato ai bboys e alle bgirls, con il classico angolo del vintage. Per l’occasione banchetto Samuraisuicide dedicato allo skate e Pippo Vinyl Pusher per l’hiphop corner. Sul tardo pomeriggio, il maestro di cerimonia Mastino, ci darà prova delle sue potenzialità al microfono e guiderà la battle di freestyle, accompagnato ai piatti da Club Smokas (BO), fino alla premiazione del Best MC. Dalle ore 21:30 dj set con uno dei pionieri della cultura HH, Ice-One, che ci farà ballare sino alle ore 24. Ringraziamento speciale a Moe per il flyer della serata.

**Nell’ ambito di un progetto legato all’applicazione pratica sul sociale (adolescenti nello specifico) delle regole basi dell’HH Culture (Rispetto/Coscienza Civica/MiglioramentoPersonale/Vita Comunitaria) che ho sviluppato e che sto svolgendo in alcune Scuole Medie, Cav, Case Famiglia e Comunità della Città di Bologna, saranno presenti i ragazzi del percorso S.U. “Street Ed Masters”.

Submit a Comment