Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 20, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

Subterror ‘Antropomortus’

Subterror ‘Antropomortus’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

SUBTERROR
‘Antropomortus’-CD/Digital
(Black Hole Productions)
7.5/10


Dal Brasile giunge questo terzetto dedito ad un sano grind death metal, che racchiude in sè elementi cari a gruppi storici come Napalm Death, Bolt Thrower e Terrorizer, fondendoli con band più moderne come Wormrot e Rotten Sound. Quello che ne viene fuori è un mostruoso muro di suono, che vi travolgerà come una montagna di merda fumante. Le ritmiche di questi brani sono serratissime, claustrofobiche e non vi daranno tregua: vi sentirete come se foste braccati da un branco di lupi che vi vogliono dilaniare per poi pasteggiare con le vostre carni sanguinolente. Il lavoro della chitarra è tanto senplice quanto fulminante: una massa di riff sparati come proiettili da una mitragliatrice, che vi si conficcheranno nel cranio. La voce mi ricorda molto quella di Garcia dei Terrorizer, growling assassino e infetto, l’ideale per descrivere la brutalità e l’efferratezza del genere umano, che ogni giorno di più si avvicina al baratro del non ritorno. La sezione ritmica è uno schiacciasassi senza freni: il drumming è potente, ispirato e ricco di quei tocchi di classe ideali per tenere alta la tensione che questi pezzi sanno produrre. Il basso è pulsante e sorregge in maniera eccelsa l’impalcatura su cui è stato forgiato il tutto. Un ottimo esordio sulla lunga distanza, a dimostrare ancora una volta come la terra brasiliana sia fucina di ottimi gruppi dediti alla materia estrema.
(Marco Pasini)

wgIUvwSlK2tdWbN4e8mNlYkII4fYGehcErhOTWXNSW6AO_BjokMtw_W4EYipawuWk2LCdLnYNK_d8VBVAN9M7Mt6Bx5R4_0-nylhB8BHKudeCW3dvwCvctlNII550ly3LrrDPc6vCJbVeJCRmnpmwAe2xWtsOlowubwWkiw=s0-d-e1-ft

Submit a Comment