Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | February 9, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

SUNSET RADIO ‘YOUTH ROOTS’

SUNSET RADIO ‘YOUTH ROOTS’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

SUNSET RADIO
‘Youth Roots’-EP
(Autoproduzione)
7/10


Che la formazione ravennate fosse un rullo compressore in fatto di uscite, questo era chiaro già da tempo. Attraverso la costante pubblicazione di singoli il gruppo ha infatti abbracciato il ruolino di marcia imposto dall’era digitale, riuscendo anche nell’intento di aprire i loro orizzonti artistici anche a generi fino a quel punto poco trattati. Oggi i Sunset Radio si ripresentano con ‘Youth Roots’, cover EP di sei brani che riporta in auge alcuni successi cari a chi ha fatto del periodo fine anni ‘90/inizio Nuovo Millennio il suo punto massimo in fatto di punk-hardcore. Si parte quindi con ‘International You Day’ dei No Use For A Name, passando poi per The Ataris, NoFx, Yellowcard, Lagwagon e Blink 182, tutti nomi che hanno sicuramente lasciato una traccia indelebile nel modo di fare musica dei Sunset Radio. Come spesso accade (specie quando si vanno a riproporre brani alternative) il rischio è quello di voler strafare cercando di rendere personali i brani stessi, cosa che qui non accade visto la volontà della band di tributare nella maniera più sincera e spontanea i nomi sopra elencati. Bella l’idea di inserire in ogni brano un guest, una sorta di “gang session” che vede protagonisti tra gli altri Melody Fall, The Anthem, F.O.D. e altri. In definitiva un lavoro semplice e al tempo stesso ben fatto, che si ascolta piacevolmente riportando alla mente un periodo decisamente florido per quel che riguarda la scena alternative.
(Arturo Lopez)

Submit a Comment