Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 24, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Superheaven ‘Ours Is Chrome’

Superheaven ‘Ours Is Chrome’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

SUPERHEAVEN
‘Ours Is Chrome’–LP
(SideOneDummy)
7/10


Impossibile non notare il filo rosso che collega gli anni novanta a questo primo decennio degli anni duemila. Eh sì, perché, per chi non l’avesse notato, le influenze dei ’90 sono tornate prepotentemente, soprattutto nella musica. Qui, i Superheaven, gruppo con già alle spalle un LP intitolato ‘Jar’, tornano con ‘Ours Is Chrome’, un nuovo full lenght di undici tracce. Fin dalle prime note dell’open track ‘I’ve Been Bored’ possiamo sentire i Nirvana, gli Smashing Pumpkins, i Puddle Of Mudd, solo per dire i più riconoscibili. Con ‘Next To Nothing’ il discorso è lo stesso, e si va avanti così per, diciamo tutto l’album, però con un minimo di personalità da parte dei nostri. Altra emblematica è ‘Dig Into Me’, forse uno tra i pezzi più solidi di questo LP, che mantiene il suo livello e il suo mood dall’inizio alla fine, e, se non fosse che a me i gruppi che ho citato sopra gustano, allora staremmo qua a dirci che i Superheaven hanno copiato il compito dal vicino (Basement, Failure, Title Fight, Balance & Composure), mentre hanno invece preso, smantellato e ricostruito, giusto per non fare polemica.
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

PromoImage

Submit a Comment