Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 19, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Suzuki Nine Knights – I vincitori freeski e snowboard 2015

Suzuki Nine Knights – I vincitori freeski e snowboard 2015
Salad Days

Lo skier Luca Schuler (SUI) e lo snowboarder Sven Thorgren (SWE) vincono il Big Air contest di Suzuki Nine Knights.

Per la prima volta i migliori rider del mondo si sono uniti agli skier per il leggendario Suzuki Nine Knights Big Air contest, che si è svolto alla Mottolino venerdì 10 Aprile 2015. Sotto il cielo blu pastello di Livigno gli atleti si sono lanciati in salti alti 11m, volando fino a raggiungere i 35 metri davanti al pubblico in visibilio. Dopo una settimana di photoshooting e video, il gigantesco castello di neve di Mottolino Fun Mountain è stato conquistato dallo snowboarder svedese Sven Thorgren, mentre per gli skiers, su un podio tutto svizzero, è il diciottenne Luca Schuler ad avere avuto la meglio. Nonostante lo stile morbido e impeccabile di ogni skier presente, è stato Luca con la sua padronanza di trick di alto livello a spingere al massimo il punteggio. Tra i trick che ha sfoggiato, c’erano anche un double cork bio 1260 safety e un bio 7 Bow & Arrow. Ancora estasiato dalla performance, ha spiegato “Vincere è una sensazione fantastica, l’anno scorso sono arrivato secondo mentre quest’anno ho vinto, non poteva andare meglio. Il salto era perfetto e sono riuscito a fare due double…wow, è stato incredibile.”

sven thorgren

luca schuler

Per non essere da meno, gli snowboarder sono andati alla grande durante tutto il contest, dimostrando di essere al posto giusto al Suzuki Nine Knights. Continuando a dominare il big air, come nei giorni precedenti, lo svedese Sven Thorgren ha sfoderato trick tecnici tra cui un Cab 1260 Roastbeef Shifty Shifty, un Backside Rodeo 540 Nosegrab, e addirittura un Frontside Triple Cork 1440. Ripensando alla vittoria Sven dichiara “È stato pazzesco vincere oggi, è la prima volta che partecipo al contest ed è stato strepitoso, è anche la prima volta che faccio un Frontside Triple…ho l’adrenalina a mille”. Al secondo posto per lo snowboard il compagno svedese Tor Lundström che ha catturato l’attenzione dei giudici con manovre spesse e rotazioni super tecniche. Nel frattempo, il rider belga Seppe Smits è salito sul terzo gradino del podio grazie al suo stile impeccabile e le grandi rotazioni, tra cui il suo primo Backside Triple 1440 nose grab.

simon gruber

christof schenk

Ecco alcuni feedback a caldo degli atleti italiani:
Simon Gruber: “Per me il clou della settimana è stata la gara, che è sicuramente più di una semplice jam session. È shred alla grande con gli amici e quando vedi che tutti si lanciano a fare trick incredibili, tu pensi “devo assolutamente fare qualcosa anche io”. Io ho chiuso il mio primo Frontside 1440, sono davvero felice”.
Christof Schhenk: con un triple 1440 “Vivo a sole tre ore da qui, mi sembra di sciare a casa! Ho molti amici snowboarder e averne degli altri ancora con cui poter sciare è ancora meglio. Ho chiuso un triple 1440 e un double 1080 con un revert starfish nella jam session.”

Simon Gruber

Snowboard:
Sven Thorgren (SWE): Frontside Triple Cork 1440 (il primo chiuso), Cab 1260 Roastbeef Shifty Shifty, Backside Rodeo 540 Nosegrab
Tor Lundström (SWE): Backside Triple Cork 1440 Mute, Fronstide 1440 Mute (il primo chiuso al 4° giorno), Frontside 360 Stale
Seppe Smits (BEL): Backside Triple 1440 nose (il primo chiuso), Cab 1260 mute, Switch Backside 180 Method

Christof Schenk

Skiers:
Luca Schuler (SUI): Triple cork 1080 safety, Double cork bio 1260 safety, Bio 7 Bow & Arrow
Kai Mahler (SUI): Alley Oop Double Cork 7, Switch right triple cork 1260 safety, Cork 540 blunt
Fabian Bösch (SUI): Triple 1440 safety, switch double cork misty safety, Cork 720 blunt

About Mottolino Snowpark
La Ski Area Mottolino è rinomata per il suo snowpark, tra i migliori in Europa, costruito con passione tenendo in considerazione la qualità delle strutture, la sicurezza dei rider e il loro divertimento. È la sede di 3 edizioni di Burton European Open, 7 di Burn River Jump, 10 di World Rookie Fest e 4 del Nine Knights. Lo snowpark si estende su un’area di 120.000 mq, pari a oltre 30 campi da calcio. Sono presenti 5 linee di vario livello di riding, dalla XS alla XL, con copertura di neve garantita durante tutta la stagione grazie agli impianti di innevamento artificiale. Partner dello snowpark Mottolino è GoPro.
Per maggiori informazioni consulta www.mottolino.com e diventa fan alla pagina www.facebook.com/MottolinoFunMountain.

Crediti fotografici: David Malacrida, Klaus Polzer

Submit a Comment