Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 5, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Sweet Danger interview

SWEET DANGER INTERVIEW
Una volta tanto un’intervista sincera verrebbe da dire, non di quelle classiche dove gli artisti tendono a esaltare i propri meriti e a oscurare i demeriti. Loro sono i Sweet Danger e li abbiamo incontrati per farci raccontare qualcosa del loro l’EP d’esordio ‘City Nights’.

SD: Partiamo dalle presentazioni visto che siete un nome nuovo per molti dei nostri lettori. Raccontateci qualcosa sul progetto Sweet Danger!
SD: Gli Sweet Danger nascono nel 2010, inizialmente come cover band. Subito dopo le prime prove abbiamo però trovato il giusto feeling che ci ha spinto a scrivere i nostri primi brani. A partorire le prime idee è stato Simone (voce e chitarra ritmica – nda), il quale ha ricevuto poi dagli altri componenti della band un forte contributo compositivo: ciò ha permesso una maggiore spinta nell’evoluzione dei pezzi.

SD: ‘City Nights’ esce sottoforma di EP, una sorta di biglietto da visita in attesa del grande passo. A cosa dobbiamo la scelta di tale formato? Avevate pochi brani a disposizione o volevate semplicemente tastare il terreno?
SD: Esclusivamente la seconda, in quanto avevamo gi

Submit a Comment