Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 19, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

The Captain Hates The Sea ‘As You Will’

The Captain Hates The Sea ‘As You Will’
Salad Days

Review Overview

6,5
6.5
6.5

Rating

The Captain Hates The Sea
‘As You Will’-CD
(Stayposi Records)
6.5/10


L’incrocio tra elettronica e metalcore sta generando delle cose allettanti (poche) e delle cose inascoltabili (il grosso, come accade la maggior parte delle volte che c’è qualche nuova via rock interessante da seguire). I Captain Hates The Sea debuttano con questo full-length (dopo un e.p. di discreto successo) che mette assieme sollecitazioni post-hc in salsa mainstream, quindi orecchiabilità che spesso tocca esagerazioni vicine alla stucchevolezza, vocals growls e cori clean, vocoder, battito dance, basi trance, ricami di tastiere e sequencer. Ok, descritto così per sommi capi il disco sembra giusto, le melodie talora appaiono davvero azzeccate, i suoni aggrediscono ed ammaliano a seconda dell’ occorrenza. Ma che altro dire? Il giovane quintetto proveniente da Chicago sembra avere tutti i numeri giusti per conquistare le playlist delle radio e delle televisioni musicali, la featuring del cantante dei Color Morale, Garret Rapp, nel singolo ‘Catharsis’ è indicativa, ma non c’è mai un momento decisivo che lascia sorpresi. Non si ha mai la voglia di volerne di più, o di voler rimettere da capo il disco per riascoltarlo un’altra volta. Questo, in genere, indica che non durerà molto.
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment