Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | February 9, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

The Erased ‘So Far’

The Erased ‘So Far’
Salad Days

Review Overview

5
5
5

Rating

THE ERASED
‘So Far’-EP
(This Is Core/Red Music)
5/10


Sarà probabilmente il caldo che mi blocca l’ossigeno al cervello, sarà che non ascolto qualcosa di nuovo degli Slayer da troppo tempo, ma mai come in questo periodo ho la sfortuna di dovermi imbattere per la maggiore con produzioni che proprio non mi vanno giù. Bene Erased, prima cosa mi piacerebbe capire cosa significa mettere in commercio un EP di quattro brani (anzi tre, ‘Underwater’ è una intro) e in secondo luogo cosa vorreste ottenere con la vostra proposta artistica. Perché diciamocelo chiaramente: al momento forse non è chiaro nemmeno a voi da che parte stare. Volete fare i rockers?! Sinceramente musicalmente magari la cosa potrebbe essere fattibile, vocalmente parliamone. Volete puntare sul lato più heavy?! Qui forse speranze ce ne sono, d’altra parte più un disco è old school (inteso come suoni mal prodotti e ogni sorta di distorsione piazzata a casaccio) e più piace di questi tempi. Quindi sì, fate i metalheads per favore. Ma fatelo con maggior cognizione di causa perché se mischiate il rock con il lato heavy nel vostro caso viene fuori semplicemente caos. Ma non caos interessante, caos brutto. Bene. Direi che su questo EP non ho più nient’altro da dire, se non che perlomeno una strada da prendere pare l’abbiate. Quindi fatelo, ma vi prego basta con sti mini che più mini non si può.
(Arturo Lopez)

Submit a Comment