Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 21, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

The Hyde ‘Genetic Distortion’

The Hyde ‘Genetic Distortion’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

THE HYDE
‘Genetic Distortion’-CD
(This Is Core Music)
7/10


Attivi dal 2009 e con un EP all’attivo, i torinesi Hyde arrivano al tanto atteso esordio con ‘Genetic Distortion’, una sorta di compromesso tra la cultura alternative della loro città legata al crossover e ciò che va per la maggiore oggigiorno. Quando fai parte di una scena che ha visto la sua massima esposizione con l’avvento dei Linea 77 è difficile non rimanerne affascinati e come da tradizione anche questo quintetto ne è rimasto ammaliato. Fortunatamente però rispetto alla stragrande maggioranza dei loro colleghi questi musicisti hanno saputo andare oltre, cimentandosi in una proposta che oltre a inglobare le regole base del crossover ha al suo interno anche soluzioni care al metal di nuova generazione (metalcore in primis). ‘Genetic Distortion’ è quindi un lavoro piacevole all’ascolto, dove la componente heavy è sicuramente protagonista ma che al tempo stesso non disdegna soluzioni melodiche al limite del rock. Gli anni passati assieme hanno dato affiatamento e grinta agli Hyde, un nucleo di musicisti che ha una gran voglia di emergere proponendosi in maniera coraggiosa e se vogliamo dirla tutta originale. Probabilmente il difficile verrà ora – cercando nuove strutture sul quale proporsi in futuro – ma poco importa, al momento quanto espresso in questo disco può bastare a soddisfare nuove e vecchie generazioni del movimento alternative nazionale.
(Arturo Lopez)

Submit a Comment