Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 5, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

The Instigations ‘Foreign Moron’

The Instigations ‘Foreign Moron’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

THE INSTIGATIONS
‘Foreign Moron’-7″
(Self-Released)
Voto 8


Tokyo, il sud est asiatico e il punk rock. Qualcosa che non è mai tramontato e che, lontano dalle scene, ha partorito band di grandissimo livello. Spazio ai The Instigations che ci riportano immediatamente agli inizi degli anni ’90 quando trash punk e piccole schegge hardcore andavano a braccetto in giro per gli squat. Sapete quel suono alla Henry Fiat’s? Ecco gli Instigation ci mettono ancor più vena Oc Punk e un approccio, tanto per citare l’hardcore, alla Gorilla di ‘Start Today’. Ne viene fuori un 7” bellissimo. Hanno un tiro mostruoso, e lo dice chiaramente l’apertura di ‘Foreign Moron’, dove le chitarre di derivazione punk (penso ai Teengenerate, tanto per rimanere in area geografica) guidano uno ‘Start Today’ suonato rock .and roll. Ma ancor di più è ‘Brainwashed’ a lasciarci senza parole. Kick in The Face avrebbe detto Tim Yohannon di Maximum Rock And Roll, con quella voce quasi “spoken” eppure solidissima e, lo ribadisco, di chiara matrice HC. Mettiamola così. HC nell’impressione, punk’n’roll nello sviluppo musicale. Roba da far girar la testa. Tre brani che convincono pienamente e che, speriamo, portino presto ad un full lenght. Ottimi.
(Mario Ruggeri)

Submit a Comment