Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 8, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

The Menzingers ‘Rented World’

The Menzingers ‘Rented World’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

THE MENZINGERS
‘Rented World’–CD
(Epitaph)
8/10


Tornano i Menzingers con ‘Rented World’, il loro quarto disco in studio, senza dubbio il miglior album della band. Dodici pezzi senza annoiare nemmeno un secondo, dodici pezzi scritti e arrangiati in modo creativo e sentito. Si passa dal pop punk scanzonato di ‘I Don’t Wanna Be An Asshole Anymore’ (guardatevi il videoclip del pezzo perché è divertentissimo) e ‘The Talk’ a canzoni più malinconiche e poetiche come la bellissima ‘Where Your Heartache Exists’ o ‘Transient Love’, tracce nelle quali la band dimostra di saper andare ben oltre i cliché del punk rock “tout court”, riuscendo a suonare melodie travolgenti, che ti rimangono in testa dal primo ascolto. ‘Rented World’ è un disco potente, rigenerante, un ulteriore passo in avanti dopo il bellissimo ‘On the Impossible Past’, il loro esordio sotto Epitaph, album nel quale il quartetto della Pennsylvania ha definito pienamente la sua personalità, scostandosi dalla miriade di gruppetti punk/pop/emo/rock fatti con lo stampino, senza anima e senza cuore.
(Paolo Gamerro)

Submit a Comment