Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 11, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

The Shell Corporation ‘Mandrake’

The Shell Corporation ‘Mandrake’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

THE SHELL CORPORATION
‘Mandrake’-CD
(Gunner)
8/10


In un panorama fatto di punk band piatte e monocorde è davvero una piacevole sorpresa meravigliarsi nell’ascoltare a tutto volume questo ‘Mandrake’, nuova fatica a nome The Shell Corporation: la band californiana sfodera tutto il proprio amore per i classici del genere, Bad Religion su tutti e band area Epitaph degli esordi, il tutto sprigionando una grande e sconfinata passione. Ritrovare membri di A Wilhelm Scream e The Briggs è una garanzia ed è difficile non entusiasmarsi per ‘The Death Of Us’ e ‘Trust Us’, brani dalle mai banali lyrics (che variano dal politico ‘without slogan’ ad aspetti più personali) che vengono impreziosite dalla bella voce di Jan e da una performance strumentale potente e ben definita. La prova del nove la ritroviamo in ‘Even Bob Vila Couldn’t Fix This Old House’, e se la band riesce a risultare credibile anche incidendo un brano dal fortissimo sapore in levare senza snaturarsi o suonando forzata possiamo davvero promuovere a pieni voti questo ‘Mandrake’. Una curiosa cover di ‘Bombs Away’ dei Police e la conclusiva melodica ‘Perfect World’ suggellano la buona riuscita di un disco che rappresenta una piccola gemma punk rock. La band suonerà una manciata di date dalle nostre parti a fine Settembre e c’è da scommettere che con avendo all’attivo del materiale così valido anche dal vivo non deluderanno le aspettative.
(Davide Perletti)

Submit a Comment