Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 14, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

The Svetalans ‘Naked Horse Rider’

The Svetalans ‘Naked Horse Rider’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

THE SVETLANAS
‘Naked Horse Rider’-EP
(Altercation)
7/10


A non troppo tempo di distanza dallo split con gli americani The Adolescents, arriva fresco fresco un nuovo ep di sette brani per gli italo/russi Svetalans. Prodotto dal noto gentleman Blag Dahlia (The Dwarves) e registrato direttamente negli USA, ‘Naked Horse Rider EP’ si presenta subito con il botto con una ‘I Must Break You’ che già dai primissimi secondi mette in bella mostra tutto quello che ci piace degli Svetlanas e il loro punk sparato dritto in faccia, maleducato e sguaiato. Come si può intuire dalla combo titolo/copertina il dischetto è incentrato sulla vita e opere del noto cavalcatore di cavalli e amante del bunga bunga Igor Putin, al quale sono dedicate le amabili lyrics urlate nel solito modo concitato e sfrontato dalla nostra Olga (e la cadenza russa del suo inglese dona al tutto quel non so che di esotico). L’opener ‘I Must Break You’, ‘Sacrifice You Orifice’ e ‘Go Fuck Yourself’ non necessitano di troppe spiegazioni, ma il nostro consiglio è di dare un’occhiata ai testi per godere dei numerosi giochi di parole e sberleffi assortiti. Una garanzia.
(Davide Perletti)

2-1

lJEvz31fcPHIFxNMOZ7rQWr94PLNuneTDTcIPkNgd1MGqKGkb6DYaunZfzoDZAXrqHKIwo6TWtnrROpVXs3CiWvan17ARj_ip3hCb6bMAmhHwCgdIizzLV9JFtSLqzsfmJ60po74r3eNNsBijj_yNmBRZ9xFzBmhMXVhfolJwn_HuEbXKUaO5H9BXs1ayrjCFfxmn5qAYE1l0E95Q44_8xFF

Submit a Comment