Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 1, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Therapy? ‘Greatest Hits (2020 Versions)’

Therapy? ‘Greatest Hits (2020 Versions)’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

THERAPY?
‘Greatest Hits (2020 Versions)’-CD
(Marshall)
6/10


A metà anni’90 i Therapy? parevano davvero inarrestabili e dopo aver dato alle stampe ‘Troublegum’ e ‘Infernal Love’ sembravano davvero avere tutte le carte in regola per abbracciare un successo mondiale su larghissima scala. Le cose ovviamente non vanno mai come pianificate e ritroviamo oggi i tre nordirlanesi alle prese con una raccolta di successi riarrangiati e registrati per l’occasione lo scorso Novembre agli Abbey Road Studios di Londra. Trenta sono gli anni di onoratissima carriera e ascoltando questi brani sembra invece di trovarsi di fronte a dei giovanotti tanto suonano fresche e attuali le varie ‘Screamager’, ‘Nowhere’, ‘Stories’ e Loose’, super singoli dalla presa immediata che hanno fatto strage di cuori all’epoca e che ritroviamo oggi in una versione più ripulita e meno aggressiva ma ugualmente accattivante. Proprio questo appeal più levigato e meno ruspante lascia un po’ l’amaro in bocca agli amanti di vecchio corso della band perché inevitabilmente si perde in questa nuova veste la carica dinamitarda e rozza di una ‘Turn’, aspetto però che all’epoca, abbinato alle melodie cristalline proposte dalla band, ha mandato in tilt tantissimi fan dell’alternative rock. Proprio in questo senso anche la nuova versione di ‘Diane’, cover di una delle canzoni più crude e controverse degli Hüsker Dü, perde quella carica dark e opprimente che possedeva originariamente nella versione presente su ‘Infernal Love’. Altra nota stonata di questa uscita è la mancanza di brani post ‘Infernal Love’ ad eccezione di un paio di episodi sporadici, e anche questo è un peccato visto che i nostri sono rimasti attivi in tutti questi anni con pregevoli dischi noise-rock come ad esempio l’ultimo ‘Cleave’ targato 2018: sembra quasi che la band, e non sorprenderebbe visto il grande senso dell’umorismo dei Therapy?, abbia preso alla lettera la dicitura ‘Greatest Hits’ inserendo in questa operazione solo i singoli di effettivo successo commerciale… al netto di queste considerazioni ‘Greatest Hits (2020 Versions)’ è un disco che ha l’indubbio pregio di farci riscoprire (o scoprire per la prima volta) una piccola grandissima band. Il nostro consiglio è di approfondire il discorso con i dischi originali presenti nella lunga carriera della band e utilizzare questa compilazione solo come punto di partenza.
(Davide Perletti)

Submit a Comment