Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 4, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Threelakes / Phill Reynolds

Threelakes / Phill Reynolds
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

THREELAKES/PHILL REYNOLDS
‘Split’-12″
(diNotte)
7/10


Sembra un po’ la storia dei film italiani di serie b degli anni ’70 e ’80, dove gli attori erano soliti darsi dei nomi d’arte dalle risonanze hollywoodiane. Qui si parla di musica però, e gli attori principali di questo split in uscita il prossimo 17 Gennaio per la diNotte Records sono Threelakes e Phill Reynolds. Threelakes, aka Luca Righi, di Mantova (come facilmente evoca il nome che si è scelto), e Phill Reynolds, aka Silva Cantele, di Vicenza, sono due tra i maggiori esponenti di musica folk d’autore e acustica in Italia. Armati entrambi di chitarra e della loro voce, si dividono le parti in questo disco con tre pezzi a testa, uno ad esplorare e ad interpretare il tema dei ricordi, mentre l’altro quello delle relazioni. Threelakes, dalla sua, si esprime in maniera più essenziale e “ripetitiva”, mentre Phill Reynolds ha un atteggiamento più corale e caloroso, così da dare delle sfaccettature interessanti allo split, dove risaltano tra tutti i pezzi ‘Two Deserts’ di Threelakes e ‘Hey Joy’ di Phill Reynolds. Se non volete perdervi il release party, andate a sentirli al debutto il 17 Gennaio al Teatro Busnelli di Dueville (VI), oppure in una delle date del tour che faranno nei prossimi mesi del 2015. Il disco sarà acquistabile “al buio”, sul sito di diNotte Records, ad inizio 2015. La foto della copertina dello split è di Giulia Rizzini (kartuphoto.com).
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

Submit a Comment