Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 4, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Tovarish ‘This Terrible Burden’

Tovarish ‘This Terrible Burden’
Salad Days

Review Overview

4.5
4.5
4.5

Rating

TOVARISH
‘This Terrible Burden’-CD
(Argonauta)
4.5/10


Non me ne vogliano i Tovarish, americani di Providence e new entry in casa Argonauta Records, ma intitolare l’album ‘Il terribile fardello’ non lasciava presupporre nulla di buono… Bello giocare con i droni, bello imbastire un concept glaciale e spaziale che potrebbe benissimo essere la colonna sonora di una ideale storia basata sullo scrittore H.P. Lovecraft (non a caso soprannominato ‘il solitario di Providence’), ma alla fine della fiera ‘This Terrible Burden’ annoia e anche tanto. Non basta la comparsata di Yoshiko Ohara dei Bloody Panda (tra l’altro mai sopportati e oggettivamente inutili) a rendere interessante un lavoro che vede i propri punti di forza nelle parti più ambient ed introspettive: in questi frangenti i Tovarish riescono a suonare credibili, e si ritrovano a loro agio nel creare atmosfere ‘depressive’ e molto angoscianti. Quando invece la componente metal prende il sopravvento le cose finiscono presto per annoiare, rendendo piatto e persino innocuo l’intero disco. Gnaw Their Tongues e Khanate citati nella bio sono ad anni luce di distanza. Ritentate (e sorridete), sarete più fortunati.
(Davide Perletti)

Submit a Comment