Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 3, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Trapped Under Ice ‘Heatwave’

Trapped Under Ice ‘Heatwave’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

TRAPPED UNDER ICE
‘Heatwave’-LP/CD/Digital
(Pop Wig)
8/10


Nel corso di questi ultimi anni, alcuni gruppi hardcore hanno cercato di travalicare i confini dell’hc in senso stretto, incorporando nel loro sound elementi come l’hip hop e perchè no, certe cose pop e molto melodiche. E’ il caso dei Trapped Under Ice, gruppo molto conosciuto, che torna dopo lo split up del 2013. In questo tempo intercorso, i nostri hanno fondato la Pop Wig Records e formato band come Turnstile e Angel Du$t. Personalmente amo molto questi gruppi, anche se purtroppo qui in italia vengono sempre a suonare in orripilanti festival con altre 10 combo oppure in concerti solo di supporto ad altri che non mi gasano troppo, o peggio ancora proprio non passano. Spero di poter colmare presto la lacuna. Detto ciò, parliamo un pò di questo comeback. L’hc roccioso del gruppo di Baltimora è sempre quello: chitarre fragorose, mid tempo, assoli, voce graffiante e certi passaggi molto melodici e ragionati. Quello che colpisce è come il nostro quintetto abbia saputo riprendere da dove si era interrotto, con estrema lucidità e fluidità. Non mancano certo le sfuriate classiche basate sulla velocità, che rende il tutto ancora più vario e fragoroso. Una registrazione granitica completa un lavoro di indubbio valore, che il sottoscritto ha apprezzato molto. Non posso fare altre che dirvi welcome back, Trapped Under Ice, yo!
(Marco Pasini)

t7fk0gtcc386vngnpsiqatepdewahzgro71lejotlv9wkfwfoof0ppc62x1trsbgk9ikdjwjpu5cm2dxwi934ry2pct5ad790lf3m5ev7bt4j-gxecsvtykgk1wwtt9vi0h5hexq1qkctep3vz86zdxds30ltv0xqw8q6y8s0-d-e1-ft

Submit a Comment