Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | February 9, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

Twitching Tongues ‘Disharmony’

Twitching Tongues ‘Disharmony’
Salad Days

Review Overview

9
9
9

Rating

TWITCHING TONGUES
‘Disharmony’-LP
(Metal Blade)
9/10


Il precedente ‘In Love There Is No Law’ ci aveva dato una discreta anticipazione di quello che potevano diventare i losangelini Twitching Tongues, ma ammetto che mai mi sarei aspettato la pubblicazione di un disco così clamorosamente ispirato! Doom e hardcore per quanto generi apparentemente agli antipodi riescono a risultare l’uno il compendio dell’altro se mixati insieme nelle giuste proporzioni, e i Twitching Tongues riprendono al meglio il verbo di TON e Life Of Agony dei tempi d’oro riproponendo una versione ultravitaminizzata e particolarmente viscerale di quest’ultimi. La titletrack e ‘Insincerely Yours’ (dalla melodia killer!) sono i pezzi più rappresentativi di un album dal concept gioco forza cupo, ma è con l’accoppiata ‘Love Conquers None’ e ‘Cannibal’ che ritroviamo il meglio del repertorio Twitching Tongues: la prima ci regala una pseudo ballad dal tocco amaro e disperato, la seconda spinge il pedale sull’acceleratore delle ritmiche spezzacollo e dal vivo scatenerà un giustificato putiferio nelle prime file. A meno di grandissime sorprese da qui a fine dell’anno ‘Disharmony’ è un serissimo candidato a diventare, un po’ ovunque, uno dei top album nelle varie playlist del 2015, e se fossi in voi non mi farei trovare impreparato. Letali!
(Davide Perletti)

Submit a Comment