Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | March 21, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Tytus ‘Rain After Drought’

Tytus ‘Rain After Drought’
Salad Days

Review Overview

9
9
9

Rating

TYTUS
‘Rain After Drought’-CD
(Fighter)
9/10


I puledri di razza Tytus tornano con il secondo album, questa volta sotto Fighter Records, etichetta figlia di Xtreem Music, che per chi non lo sapesse è stata fondata da Dave Rotten degli Avulsed. Il risultato è una pura detonazione di speed metal in salsa hard rock, con cavalcate spossanti che vi faranno scapocciare dall’inizio alla fine. Il lavoro sui riff è pura energia distillata nella manciata di minuti che compongono ogni song di questo album. Un suono adrenalinico, in cui i nostri riversano grande perizia tecnica. La voce è assolutamente perfetta: potente, a tratti epica, in grado di sgretolare le casse del vostro impanto hi-fi (perchè questa roba va ascoltata solo ed esclusivamente in questo modo). La sezione ritmica è acciaio colante allo stato puro, martellante e in grado di assestare dei pugni non indifferenti ai vostri padiglioni auricolari. Un disco al fulmicotone, che non da segni di cedimento, un muro di suono che vi travolgerà senza pietà alcuna. Long Live Rock’n'Roll! Long Live Tytus!
(Marco Pasini)

Submit a Comment