Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 17, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Utopium ‘Vicious Consolation / Virtuous Totality’

Utopium ‘Vicious Consolation / Virtuous Totality’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

UTOPIUM
‘Vicious Consolation / Virtuous Totality’-CD
(Bleak Recordings)
8


Prendete il DNA death metal degli Entombed, unitelo ai raptus omicidi dei primi Nasum e al lato più marcio del grindcore odierno, probabilmente il risultato finale si avvicinerà molto a quanto proposto dai portoghesi Utopium in ‘Vicious Consolation/Virtuous Totality’. Diciotto tracce per 23 minuti di musica, un disco talmente snello e asciutto che non lascia nessuno spazio a facili melodie e boccate d’ossigeno, solo isterismo e come detto prima disagio. I riff sono sporchi quanto basta a fare di questo quintetto di Lisbona un futuro nome di culto per chi ama cimentarsi in produzioni sludge/crust, il cantato è quanto di più nervoso e scorretto si possa trovare sul mercato odierno e per finire ecco una sezione ritmica trita-carne. Un lavoro per stomachi duri? Sicuramente sì: gli Utopium rispetto alle band in voga oggi in ambito estremo (vedi tutta la corrente sludge) hanno quella mentalità old school che li tende a prendere le distanze da tutto ciò che va per la maggiore, risultando davvero “estremi”, nel modo di porsi e suonare. Una band interessantissima e un prodotto tutto da scoprire.
(Arturo Lopez)

Submit a Comment