Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 24, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

V.V.A.A. ‘Ursäkta Röran Vol.1: Vi Sprängde Hela Skiten’

V.V.A.A. ‘Ursäkta Röran Vol.1: Vi Sprängde Hela Skiten’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

V.V.A.A.
‘Ursäkta Röran Vol.1: Vi Sprängde Hela Skiten’-DIGITAL
(GrönPeppar)
7/10


“L’unico scopo di questo disco è supportare la scena d.i.y., diffondere il punk svedese e fare in modo che più persone ascoltino questi gruppi”, va dritta al punto GrönPeppar nel rendere disponibile la prima delle sue nuove raccolte digitali. Si parte con i The Past che suonano piuttosto old school (a ragione, esistono dal 1980!), seguono gli Ärkepucko che rimarranno in generale la band più stravagante e interessante della raccolta e spetta ai C2H60 sconfinare per primi nella tradizione svedese veloce e sporca, dove colloco anche Giftigt Avfall e Syrgas (più d-beat). Trovo un po’ troppo essenziale il punk rock melodico di Belta 52 e N:a Hospitalet mentre va decisamente meglio con Hårdgnissel e Cartoon Girlfriend, per la bella voce di Vera Ördell dei primi e l’approccio sgraziatamente grunge delle seconde. 13 in tutto i gruppi, segnalo che molti cantano in svedese, una lingua che trovo stranamente (e fin troppo) melodiosa in determinati casi. Alti e bassi per forza di cose e qualche nome che merita di essere riascoltato, tutto regolare nell’economia di una raccolta che strappa uno strascico di applausi per essere completamente gratuita.
(Marco Capelli)

Submit a Comment