Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | March 27, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

Valkyrie ‘Shadows’

Valkyrie ‘Shadows’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

VALKYRIE
‘Shadows’CD
(Relapse)
6/10


Disco piacevole ma davvero troppo lineare e standard per rimanere nel lettore per più di un paio di ascolti: questo in poche stringate parole il giudizio sui Valkyrie, band nata per volere dei fratelli Adams, entrambi alla chitarra e voce (curiosità, uno dei due – Pete – milita nei Baroness) e che si cimentano in un hard rock non lontano negli intenti da quanto proposto dai compagni di label Royal Thunder. Rispetto alla band di Atlanta, però i nostri difettano di inventiva e di incisività, due degli aspetti che hanno lanciato in alto ‘Crooked Doors’. L’aspetto che piace maggiormente in ‘Shadows’ è l’approccio alle sonorità seventies e psych rock in salsa moderna, che per una volta non va a citare la tanto saccheggiata cena di Savannah, nonostante la presenza di Pete per quella che poteva risultare una scontata assonanza con le cose fatte dai Baroness. In realtà i Valkyrie suonano in maniera abbastanza personale, nei limite del genere, ma senza quel guizzo di fantasia che potrebbe fargli fare il salto di qualità: esempio lampante può essere ‘Shadow Of Reality’, brano curiosamente Iron Maiden oriented ma in salsa hard rock, buon brano ma lasciato quasi in sospeso. In soldoni una buona band se amate a oltranza il genere, ma senza dubbio non un ascolto imprescindibile.
(Davide Perletti)

PromoImage-1

Submit a Comment