Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 21, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Valley Of The Sun ‘Electric Talons Of The Thunderhawk’

Valley Of The Sun ‘Electric Talons Of The Thunderhawk’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

VALLEY OF THE SUN
‘Electric Talons Of The Thunderhawk’-CD
(Fuzzorama Records)
7/10


I gruppi stoner hanno vita facile, col sottoscritto. Soprattutto quando decidono di far iniziare il proprio album con una ‘Worn Teeth’ che (con un unico, ossessivo, giro bluesy di chitarra e qualche battimano) afferra lo sprovveduto ascoltatore per la collottola e lo scaraventa in mezzo al deserto, tra serpenti e cactus, e senza un goccio d’acqua. Machismo e intimidazione, in parole povere. Poi ci pensano i sei minuti della successiva ‘As Earth And Moon’ a pestare, con ritmiche forsennate, rifferama sporco, clima polveroso, potenza settantiana. I Valley Of The Sun (da Cincinnati, OH) sono un power-trio nel senso più letterale del termine. Chitarra, basso, batteria e vocals ruvide. Non c’è bisogno di molto altro. A parte un buon impianto di amplificazione, of course. ‘Electric Talons Of The Thunderhawk’ mette assieme dieci tracce vigorose, toste, stordenti, che pompano distorsione a tutto volume (a parte qualche breve intermezzo, come l’acustica ‘Lazer Vision Intermission’) e che rischiano di essere poco efficaci solo in qualche occasione. In particolare si percepisce in alcuni passaggi la mancanza di un produttore esperto, di quelli che vengono accusati spesso di manipolare la personalità dei gruppi, per evitare la dispersione delle potenzialità che i VOTS dimostrano di possedere. Ma, per essere un esordio, è comunque un esordio coi fiocchi.
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment