Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 30, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Vampire ‘With Primeval Force’

Vampire ‘With Primeval Force’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

VAMPIRE
‘With Primeval Force’-LP/Cd/Digital
(Century Media)
8/10


Ogni tanto Century Media mette da parte gruppi orripilanti come Arch Enemy o inutilità tirate fuori dalla bara come Body Count e ritorna a stampare del sano death/thrash metal come il Demonio comanda. E’ il caso del secondo full length degli svedesi Vampire. I nostri novelli vampiri se ne escono fuori con un lugubre ibrido del meglio degli anni’80/’90 in campo heavy metal. Frullate i Mercyful Fate, i primissimi Slayer, la vecchia scena thrash più oscura e aggiungete la glacialità ferrea delle terre scandinave ed avrete questo disco. Registrato senza inutili orpelli, suona diretto e malefico. La voce di Hand Of Doom (che prima si occupava anche della batteria) è velenosa e sarcastica allo stesso tempo. Scorgo in essa blandi echi di quella di King Diamond, anche se qui la componente operistica non è presente. Musicalmente è un ibrido tra la new wave of british heavy metal e lo speed thrash di un disco come ‘Hell Awaits’. Un suono maleodorante e funesto, che seppur non velocissimo, vi farà spacchare la testa a furia di headbanging. I pezzi non sono troppo tecnici, ma in essi scorgo dei veri propri lampi di genio che vi fulmineranno all’istante. E poi come non amare un vinile che presenta in dosi massicce il verso “Ugh”? Arghhhhh!!!
(Marco Pasini)

Submit a Comment