Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 28, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

VANS PRESENTA ‘BREAKING BOUNDARIES’

VANS PRESENTA ‘BREAKING BOUNDARIES’
Salad Days

GUARDALO SU YOUTUBE.COM/VANS!

Vans presenta l’uscita di un nuovo documentario sul surf, ‘Breaking Boundaries: A Surfboard Drive For Trinidad & Tobago’ che mette in luce il surfista professionista Chris Dennis e i suoi continui sforzi per fornire ai giovani meno abbienti nel suo paese natale l’accesso alla stessa via di fuga a cui attribuisce il salvataggio della sua vita – surf. Il documentario sarà disponibile per la visione sul canale YouTube di Vans. “Trinidad & Tobago ha due lati diversi”, osserva Dennis su questa regione unica. Mentre il paese promuove le bellissime spiagge, è una delle nazioni più ricche dei Caraibi, a causa in gran parte delle sue riserve di petrolio e gas naturale la disuguaglianza economica del paese è sconcertante e molte comunità vivono in condizioni di povertà. Chris ha fatto la sua missione di vita condividere il potere di trasformazione del surf con i giovani di queste comunità.

0-12

Dal primo momento in cui ha assistito al surf, guardando con soggezione dalla scogliera del retro della sua casa d’infanzia, Chris ne è stato affascinato. Dopo aver vinto il primo contest locale a cui ha partecipato – Chris scherza su quanto fosse al verde, dovendo prendere in prestito una rash guard da qualcuno sulla spiaggia – ha sfruttato il momento e si è costruito una carriera con il surf fuori dalle circostanze più improbabili. Alla fine, Dennis si è ritrovato a viaggiare per il mondo nella competizione del tour delle World Qualifying Series, dove ha fatto molte conoscienze che sono durate per tutta la vita. Questo periodo di esplorazione ha aperto gli occhi a Chris e le sue esperienze all’estero hanno cambiato il modo in cui pensava. I suoi viaggi hanno portato i problemi sociali che la sua comunità stava vivendo in maggiore rilievo.

0-13

Ritornato a Trinidad, Chris iniziò a lavorare direttamente con i giovani della sua comunità. Ha iniziato da piccolo insegnando a un paio di bambini a surfare, senza grandi progetti in mente. Nel processo, è diventato più acutamente consapevole del valore del surf in queste giovani vite, di come offrisse opportunità educative, ricreative e persino aspirazionali che altrimenti non sarebbero state disponibili. Ha assistito in prima persona a come il surf ha allontanato i bambini da criminalità, abusi, situazioni difficili a casa e altre insidie della povertà. Man mano che il suo programma estemporaneo di tutoraggio del surf cresceva e l’entusiasmo locale per il surf aumentava, la mancanza di attrezzature divenne un ostacolo ai progressi del programma. Si inserì Dane Gudauskas – un vecchio amico del circuito pro – e Dane ha fondato con i suoi fratelli Tanner e Patrick, la non-profit Positive Vibe Warriors Foundation. Attraverso Dylan Graves e la fondazione dei fratelli Gudauskas, Chris si è collegato a Waves For Change, una società no profit sudafricana con cui Positive Vibe Warriors, in collaborazione con Vans, ha lavorato su una tavola da surf di grande successo nel 2017. Il piano era di creare un impulso simile per sostenere gli sforzi di base di Chris. Il viaggio per Trinidad e Tobago ha unito negozi e comunità di surf su entrambe le coste degli Stati Uniti e ha raccolto oltre 200 tavole da surf. Basandosi su questo supporto, oltre all’addestramento e alla guida dei suoi nuovi amici di Waves For Change, Chris ha fondato il programma no-profit di terapia del surf Waves For Hope nel 2019.

0-14

Fondamentalmente, ‘Breaking Boundaries’ riguarda la connessione all’interno della comunità mondiale del surf e dell’umanità nel suo insieme. È la speranza che tutti coloro che sono coinvolti in questo progetto inneschino un effetto domino, incoraggiando i surfisti di tutto il mondo a contribuire a fondazioni come Positive Vibe Warriors, Waves For Change e Waves For Hope e a lanciare proprie iniziative socialmente benefiche. Collegando le scene di surf in tutto il pianeta e le persone che ne fanno parte, possiamo influenzare un cambiamento sociale maggiore. È un’etica che Chris crede possa espandersi ben oltre il mondo del surf. “È più che una tavola da surf ed è più di una semplice guida per noi”, afferma Chris. “È una cosa umana. Se condividiamo e ci prendiamo davvero cura gli uni degli altri, molti dei nostri problemi saranno risolvibili. Quindi, significa tutto per me.”

Per ulteriori informazioni sul programma di surf Vans, visita vans.com/surf.

Vans, “Off The Wall” Since ’66

youtube.com/vans
instagram.com/vans_europe
twitter.com/vans_europe
facebook.com/vans_europe

Submit a Comment