Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 23, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Vans Shop Riot 2013 is over!

Vans Shop Riot 2013 is over!
Salad Days

Il livello di skateboarding di questa edizione dello Shop Riot è stato il più alto di sempre, non ci sono dubbi!

10 i team in gara che si sono dati battaglia allo skatepark di Molfetta, provenienti da tutta Italia, ma proprio tutta, partendo geograficamente da nord con il team 100-one di Rovereto per finire con Rebel Age del vicino Salento, che si sono sfidati in heat da 4 minuti per accedere alla finalissima ad eliminazione diretta. Nelle finali Big Air ha avuto la meglio su KK Doublekey per la lotta per il terzo posto, grazie agli switch trick di Ale Bonacci, alle bombe di Elmo e al flow e ai mille trick del Crest. I 5 minuti di finalissima tra Flame e Contest sono stati letteralmente infuocati, ma i trick sul rail di Fabio Montagner, i flip in e flip out di Jacopo Picozza e il mix di tecnica e potenza di Nicolò Bromo non sono bastati a contenere i ragazzi di Contest. I fratelli Giordano, Jacopo Carozzi e Aref Koushesh hanno macinato ogni angolo dello skatepark, tra gli air di Marchino, i trick sugli hubba di Nico, le tecnicate sui rail di Jacopo e i trick impensabili di Aref (Wall bash sul materasso di protezione dietro al quarter? No way!): i ragazzi si sono decisamente meritati i 1000€ di montepremi e il biglietto per la finale europea di Manchester. I 100 euro del best trick sono invece stati intascati da Fabio Montagner, che sull’hubba in granito da 10 scale ha chiuso in pochi tentativi un perfetto switch crooked.

-5

Questa la classifica completa:
1_Contest Shop
2_Flame Shop
3_Big Air
4_KK Doublekey
5_Wallride
6_Centone
7_Feroci
8_Molfetta Skatepark Shop
9_Rebel
10_Funbox

Adesso tutti in attesa della finalissima europea di Manchester del 12 e 13 ottobre.

-1

Submit a Comment